logo
		Renato Bottacini

Dati biografici Il terzino L'allenatore Dicono di lui Immagini
.
.
.
Qui di seguito ci sono alcune notizie su Renato Bottacini tratte da diverse testate giornalistiche. In alcune il cognome di Renato è riportato erroneamente con due "c". La foto qui sotto si riferisce alla partita Hellas Verona - Torino (1 - 1). Bottacini, chino, si sta avventando sul pallone.
.
.
.
.
". . . . un altro attacco furioso dei bleu-gialli cozza in Bottacini che porta il giuoco in campo avversario. . . . "
Corriere Sportivo di Verona, 05/06/1921, Bentegodi - Hellas Verona: 1 -1


"Della Bentegodi. . . . Banterle e Bottacini pari sempre alla loro fama. . . . "
Corriere Sportivo di Verona, 30/05/1921, US Torinese - Bentegodi: 1 - 0


". . . . al 38 minuto Bottacini segna il quinto gol."
Gazzetta dello Sport, 1924, Hellas Verona - Novese: 5 - 2


"La difesa è stata semplicemente magnifica, con un portiere della classe di Sclavi, e due terzini come Canestri e Bottaccini che non hanno fallito un pallone, spezzando con entrate spettacolose tutte le discese alessandrine giunte facilmente fino a loro per la inefficienza della seconda linea. . . . "
Giornale di Roma, 1927, Alessandria - Lazio: 1 - 0


"I ventidue atleti, come se non sentissero la stanchezza della lotta furibonda volano per il campo. Bottacini si fa notare. . . . "
Giornale di Roma, 1927, Lazio - Brescia: 2 - 1


"L'ottima giornata di Bottaccini. . . . Bottaccini specialmente blocca continuamente e sventa insidiosi attacchi."
Corriere Sportivo di Verona, 1921, Bentegodi - Dolo: 3 - 1


"Canestri ha sfoggiato rimandi potenti, e soprattutto, precisi e Bottaccini lo ha degnamente coadiuvato, eccellendo per la estrema combattività e per certe entrate a catapulta che hanno mandato in visibilio il pubblico."
Giornale di Roma, 1927, Lazio - Milan: 3 - 1


"La coppia dei terzini non può che definirsi con una parola: spettacolosa! Calcio potente e sicuro da ogni posizione. . . . entrate tempestive, colpo d'occhio infallibile: ecco il giudizio del duo Canestri-Bottaccini"
Giornale di Roma, 1927, Lazio - Milan: 3 - 1


"La difesa insuperabile di Canestri e Bottaccini ha fatto si' che solo due palloni giungessero a Sclavi. . . . "
Gazzetta dello Sport


"Se la difesa fu impenetrabile, . . . . se il duo Motta-Bottaccini fu grantico. . . . "
Corriere Sportivo di Verona, 1922, Hellas Verona - Milan: 2 - 1


"Per colmo di guigne, Bottacini -il nostro ottimo terzino deciso e potente- nel girare una palla si produce uno slogamento alla rotella: anch'egli esce dal campo per qualche minuto, e quando vi rientra giuoca con. . . . una gamba sola."
Corriere Sportivo di Verona, 1922, Hellas Verona - Vicenza: 3 - 1


"Di Bottaccini e Zuppini inutile ripetersi in lodi. . . ."
Corriere Sportivo di Verona, 1923, Hellas Verona - Doria: 2 - 2


"Stupendi per forza e precisione Bottaccini e Zuppini.. . . "
Corriere Sportivo di Verona, 1924, Hellas Verona - Pisa: 2 - 0


"Citeremo in ordine Bottacini, che fu d'una sicurezza impressionante. . . . "
Corriere Sportivo di Verona, 1924, Hellas Verona - Cremonese: 2 - 0


"Il capitano Bottacini offre un omaggio florale . . . . "
L'Adige, 1924, Hellas Verona - Haiduk-Spalato


"Vanno particolarmente notati: Bottacini, di una potenza spettacolare . . . . "
Corriere Sportivo di Verona, 1924, Hellas Verona - Reggiana: 3 - 2


". . . . ha avuto dinanzi Bottaccini e Cerini in grande forma: Bottaccini l'eroe della giornata. Alla rudezza avversaria ha risposto con le stesse armi, è entrato sempre a tempo, sicuro senza esitazione. Il pubblico gridava, voleva il pareggio. Qualche bianco-azzurro, le reclute, i più giovani sembravano scossi dal gridio assordante degli spettatori toscani. Bottaccini no; con calma con sangue freddo ha affrontato le più pericolose situazioni e le ha districate tutte, inesorabilmente"
1926, Spal - Pistoiese: 3 - 2



info @ renatobottacini.it    Copyright 2013 Eugenio Bottacini